Comunicati

MAT: Successo dei laboratori estivi

Ottimo riscontro di presenze per “Trascorri l’estate al MAT. Edizione 2016- Speciale Buon Compleanno PAZ”, il progetto promosso dall’Assessorato  alla Cultura del Comune di San Severo, coordinato dalla direttrice dott.ssa Elena Antonacci e realizzato dagli operatori del MAT Museo dell’Alto Tavoliere, coadiuvati dai Volontari del Servizio Civile Nazionale.

Legato al tema della mostra “Buon Compleanno Paz!”, in corso di svolgimento, il progetto ha permesso a circa 500 bambini e ragazzi dai 5 ai 15 anni di frequentare gli oltre 20 laboratori organizzati dal 21 giugno.

“Crea il tuo quadro fumettoso”, “Fumetti in cornice”, “Paz in movimento”,  “Treno dei colori-Speciale Buon Compleanno Paz”, “Un POP UP di auguri!”, “Strisce di fumetto”, “Modella le favole di Paz”, “Auguri Paz: ecco il mio regalo”,  “Esplorando le fantastiche avventure di Paz con il gioco dell’oca”, “Il mondo di Paz secondo me”, “Fumetto POP-ART”, “Fumetti di carta: quattro dita!”. Questi gli accattivanti temi degli incontri ludico-didattici svoltisi presso il MAT. Nati dalla volontà di accogliere i ragazzi rimasti in città nei mesi estivi, i laboratori hanno offerto loro la possibilità di scoprire l’eccezionale patrimonio culturale comunale attraverso momenti di animazione e intrattenimento. Di volta in volta, il MAT si è trasformato in laboratorio di pittura e set per divertenti attività e giochi a squadre, capaci di potenziare e stimolare abilità, manualità, gusto e fantasia.

Ancora una volta il MAT di San Severo ha assolto non solo alla sua funzione culturale ed educativa, ma anche quella di cerniera sociale con il territorio, dedicandosi, attraverso i laboratori, ai bambini con situazioni familiari di disagio, accompagnati dagli assistenti dei Servizi Sociali del Comune di San Severo.

Contemporaneamente bambini e ragazzi si sono potuti avvicinare al magico mondo del fumetto e alle produzioni artistiche di Andrea Pazienza, anche attraverso visite guidate alla mostra e riproposizione di opere in esposizione, sperimentando con matite e colori e sviluppando una notevole capacità creativa.

“L’Amministrazione Comunale – spiega l’assessore alla Cultura, Celeste Iacovino – ha avviato da tempo un programma di ampio respiro per avvicinare i più piccoli alle istituzioni. Quest’anno il Mat e i suoi laboratori sono stati luogo di incontro, socializzazione e sperimentazione anche per i più giovani le cui condizioni familiari di disagio normalmente non agevolano un avvicinamento alle iniziative culturali. In tal senso la cultura può e deve accompagnare le politiche sociali verso un percorso che veda tutti i cittadini partecipi, favorendo percorsi di inclusione e legalità finalizzati a contrastare l’emarginazione sociale”.

San Severo, 12 Settembre 2016

                                                                                                                      Il Portavoce

Altri articoli

Back to top button