Sport

Basket: Allianz sconfitta a Montegranaro

Grande entusiasmo e sostegno per entrambe le compagini, con una bellissima e calorosa presenza sugli spalti, è quasi sold out. Salto a due vinto da San Severo che, dopo due errori da sotto, sblocca il risultato con Dimarco. Montegranaro soffre l’aggressività sanseverese e commette un paio d’errori di troppo. La partita non decolla, 5-6 al 5′, dovuta ad un eccessivo nervosismo in campo. Si continua a non segnare, con strafalcioni …da minibasket. Ci pensa il solito Cecchetti (7′) a metter fine a questo pessimo momento, con il suo sesto punto personale per ora. Si sveglia Montegranaro, piazza un parziale di 8-0 e chiude anche il quarto, sul 13-8.
La seconda frazione si apre con una tripla di Di Viccaro, con la quale i locali doppiano gli ospiti. Il 5-0 targato Fabi, fa rientrare i Neri e costringe coach Ceccarelli a chiamare una sospensione tattica. Sul canestro di Ikangi, che accorcia ad una sola lunghezza di ritardo, si sveglia nuovamente Montegranaro, che segna un parziale di 7-1, provando a scappare ancora (25-18 al 14′). San Severo non ci sta e piazza un contro break di 9-2 con cui raggiunge la parità sul 27-27 a 4′ da giocare e costringe Montegranaro al secondo t.o. del quarto. Ultima azione del quarto nelle mani di ikangi che sbaglia un facile canestro. in contropiede. Riposo lungo sul punteggio di 37-36.
Primo possesso del terzo quarto per San Severo ma a seguire 3 palle perse facilitano l’operato di Bedetti, e compagni per il 39-36. Due triple consecutive di Ikangi e Ciribeni, e 2/2 dalla linea della carità per la guardia marchigiana portano San Severo al sorpasso (39-44 al 3′). Montegranaro non ci sta e torna di prepotenza avanti con un parziale di 12-0, interrotto solo da un canestro di Ikangi. San Severo continua a sbagliare, merito dell’ottima difesa locale, mentre la Poderosa attacca e realizza agevolmente, chiudendo la terza frazione sul 55-46.
Ultima frazione aperta da una tripla di Ciribeni, che fa ben sperare. Ancora sfortuna “nera” e San Severo sulla tripla di Diomede a 5 dalla fine, vede allungare gli avversari sul +8 (64-56). La difesa sanseverese stenta e si accende Gueye che, con due triple in transizione, porta il punteggio sul 72-56. Coach Coen ė costretto a chiamare sospensione a 3′ dalla fine. San Severo cerca di reagire ma nonostante l’impegno profuso il tiro dalla lunga oggi è materia oscura. Montegranaro conquista meritatamente i punti in palio con il punteggio di 79-61.
Ufficio Stampa Cestistica città di San Severo

Altri articoli

Back to top button